CAFFE’ ESPRESSO

28 gennaio 2020 - Trump firma i ristori, soft Brexit ...

Trump ha ratificato soltanto ieri dopo un lungo tira e molla il piano di rilancio dell'economia da 2.300 miliardi di dollari, che permette a Washington di continuare a distribuire i sussidi di disoccupazione a milioni di cittadini ed evita lo spettro dello 'shut down' amministrativo.

La firma del contratto di regolamentazione degli scambi commerciali tra Unione Europea e Gran Bretagna, è una buona notizia che rassicura i mercati.

Le prime indicazioni, in una seduta che si preannuncia sottile anche per la chiusura di Francoforte e Londra, sono positive sia dagli indici di borsa, sia dai mercati obbligazionari con acquisti su Btp e Bund con il dollaro che rimane sui minimi.

Etichette: Aritmatica, Caffé Espresso |

I commenti sono chiusi.