CAFFE’ ESPRESSO

7 giugno 2021 - Settimana scandita dalla riunione Bce e dall'inflazione Usa entrambe giovedì ...

Storica svolta nel fine settimana sulla tassazione minima di almeno il 15% per colossi come Amazon e Facebook raggiunta al G7 dei ministri delle Finanze a Londra. Stati Uniti, Gran Bretagna e altri Paesi tra cui l'Italia hanno raggiunto un'intesa per aumentare la tassazione nei confronti delle multinazionali e ridurre gli incentivi affinché spostino i profitti in Paesi con tassazione ridotta.

 

La segretaria al Tesoro Usa Yellen ha sollecitato gli altri Paesi del G7 a continuare a sostenere le rispettive economie anche se gli effetti della pandemia sono meno evidenti aggiungendo che quest'anno l'inflazione negli Stati uniti sarà elevata ma transitoria.

 

In linea con le attese, nessun cambiamento da Fitch al giudizio sull'Italia che resta 'BBB-' con outlook stabile, a un gradino da 'junk'. Piuttosto, l'agenzia di rating Usa ha posto l'accento sul fatto che la pandemia continua a costituire un impatto avverso significativo per l'economia del Paese e per le finanze pubbliche sottolineando che la campagna di vaccinazione, il calo dei nuovi casi di Covid e le riaperture apriranno la strada a un "rapido rimbalzo" nell'attività economica nella seconda metà dell'anno.

 

Il presidente Biden discuterà per la terza volta oggi le possibilità di un accordo sul piano per le infrastrutture.

 

La settimana, scandita dal consiglio Bce e dai dati di maggio sull'inflazione Usa entrambi in agenda giovedì, prende il via da 0,82% nel caso del tasso del decennale di riferimento e 104 punti base per il premio al rischio tra Italia e Germania sul tratto 2031.

In arrivo nel pomeriggio il consueto spaccato settimanale sugli acquisti di Francoforte nell'ambito dei programmi Pepp e Qe ma anche quello mensile sui singoli Paesi della zona euro. Per quanto riguarda l'Italia il dato di maggio andrà confrontato con acquisti pari a 3,181 miliardi in aprile.

Etichette: Aritmatica, Caffé Espresso |

I commenti sono chiusi.