CAFFE’ ESPRESSO

9 ottobre 2020 - Tassi Usa a lungo termine in altalena ...

Atteso in mattinata un intervento del membro del supervisory board Bce, dopo i segnali 'dovish' che ieri hanno aiutato i mercati: dai verbali del meeting di settembre è emerso che Francoforte è favorevole a un approccio che preveda "mano libera" per contrastare i danni provocati dal Covid-19, e il vicepresidente ha detto che l'Eurotower deve usare tutti gli strumenti a sua disposizione viste le basse aspettative sull'inflazione.

Dopo aver interrotto i colloqui coi Democratici sull'atteso pacchetto di stimolo fiscale, il presidente Donald Trump è ora favorevole a provvedimenti mirati a sostegno dell'economia drammaticamente colpita dalla pandemia, da approvare prima delle Presidenziali di novembre. La speaker della Camera Nancy Pelosi ha escluso altri aiuti per le linee aeree senza un pacchetto più ampio per far fronte ai danni del coronavirus, e si è detta comunque ottimista in questo senso. Pelosi e il segretario di Stato Steven Mnuchin hanno avuto un nuovo colloquio sul tema, mentre, pur registrando un lieve calo, resta alto - a 840.000 - il numero di nuove richieste settimanali di sussidio di disoccupazione secondo i dati pubblicati ieri.  Intanto l'inquilino della Casa Bianca, positivo al Covid, ha fatto sapere che non parteciperà a un dibattito virtuale, mettendo in discussione il secondo confronto con lo sfidante democratico Joe Biden in agenda il 15 ottobre. Potrebbe invece tornare a fare campagna elettorale domani, in Florida.

In Cina l'attività nel settore dei servizi è in ripresa per il quinto mese consecutivo: l'indice Pmi a cura di Caixin a settembre si attesta a 54,8 da 54 del mese precedente, con le assunzioni in crescita per il secondo mese di fila.

Dollaro in calo e yuan ai massimi da 17 mesi, con gli investitori che scommettono sulla presidenza di Joe Biden e su un nuovo pacchetto di stimolo Usa.

Il tasso del benchmark decennale ieri ha toccato il massimo da quattro mesi, a 0,797%, per poi scendere complici dati macro deboli.

Etichette: Aritmatica, Caffé Espresso |

I commenti sono chiusi.